Da più di vent’anni il nostro ruolo è stato quello di far avvicinare consapevolmente le imprese a un modo efficace di gestire l'innovazione e la trasformazione in ogni settore, maturando processi e soluzioni, implementando metodologie e modelli, creando contenuti e corsi. Un’attività, la nostra, che facciamo seriamente, senza tanti fronzoli, ma con passione, creatività, competenza e tracciando la strada che domani altri seguiranno dopo di noi.
Se dovessi scegliere fra rompere il tuo smartphone o un osso del braccio, cosa sceglieresti? La risposta è ovvia, ma non così ovvia. Sorprendentemente, ben il 46% sceglierebbe il braccio rotto. Lo afferma Adam Alter, professore della NYU e autore di “Irresistible: why we can’t stop checking, scrolling, clicking and watching Follia? E se improvvisamente durante una gita in barca un colpo di vento ti facesse cadere il tuo smartphone nel profondo mare blu e non lo rivedessi più? Non ti sentiresti come un pezzo di te che affoga? 
Perché nel Cloud ci si può dimenticare anche .... di salvare? Il Cloud Authoring è un nuovo modo di sviluppare corsi online basato sulla tecnologia Cloud, in un unico software centralizzato nel server viene utilizzato da ogni computer che si collega online. Authoring si riferisce alle attività di progettazione e realizzazione dei contenuti multimediali (courseware). Queste due attività vengono sostanzialmente fuse in un unico software che consente appunto sia di progettare testi e audio, che di assemblarli assieme attraverso animazioni, transizioni, momenti di verifica e interattività.
Detox: quando? Il rientro dalle vacanze è sempre impegnativo: dopo tanto relax, riprendere il ritmo non è certo facile. E se non abbiamo approfittato delle vacanze per riposare, oltre al corpo, anche la mente, è questo un buon momento per prendersi una bella pausa, se non dal computer di lavoro, almeno dallo smartphone ed i social. Ecco perché autoimporsi un periodo di digital detox, in cui volontariamente smettere o limitare l’utilizzo dei media digitali per riposare gli occhi, il corpo e soprattutto la mente.  
“Non c’è niente di più frustrante che cercare dei dati coerenti per dare dimensione e qualche senso al mercato dell’Apprendimento.” Questa frase di Federico Fantacone riassume molto bene il sentimento di tanti esperti, come noi, del mondo digital learning e che, in un momento in cui si fa ricerca e innovazione, devono muoversi in una giungla di dati e report non sempre aggiornati.  
Spessissimo negli ultimi mesi vi abbiamo parlato di come attirare i talenti in azienda, come trattenerli, quali delle loro skill cercare di approvvigionarsi e come stimolarli; vi abbiamo anche cercato di dare una panoramica su come è cambiata la realtà aziendale e come viene affrontata dalle nuove generazioni, gli job hoppers, i nomadi digitali e i big quitters che insieme hanno obiettivi comuni: cercano realtà inclusive, sostenibili e con un equilibrato work-life balance.  Ma forse non vi abbiamo raccontato di una categoria. I ribelli. 

Restiamo in contatto

Newsletter 

Newsletter

Sottoscrivendo la nostra newsletter sarai sempre aggiornato con le ultime novità.

 
Scarica le brochure

Scarica le brochure

 

Visiona il nostro catalogo e tutti i nostri documenti.  

  LISTA COMPLETA 
Lavora con noi

Lavora con noi

 

Inviaci la tua candidatura per far parte del nostro team! 

  CONTATTACI

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.

Privacy Policy

Approvo
TOP